Bancomat2018-07-05T10:36:36+00:00

CARTA BANCOMAT – BCC CASH MAESTRO

CartaBCC Cash Maestro Bancomat

La Carta BCC Cash Maestro è anch’essa coinvolta nel nuovo progetto direct issuing. Pertanto oltre a mantenere le attuali caratteristiche, la carta di debito presenterà le seguenti novità:

  • La carta BCC Cash Maestro è spendibile anche online (solo carte a 16) solo sui siti 3D Secure
  • La sicurezza online sarà garantita dal servizio MASTERCARD SECURE CODE, con autenticazione attraverso un innovativo “Sistema di controllo intelligente”, con invio, solo se necessario, di una password dinamica via sms
  • Nuova tecnologia Chip per garantire un livello di sicurezza superiore
  • Servizio gratuito Sms Alert anti frode per tutte le spese, senza soglia d’importo

Per maggiori informazioni visita il sito cartabcc

CARTA BANCOMAT – BCC CASH V-PAY

CartaBCC Cash V Pay

Banca di Pesaro ha pronta per te una Carta PagoBancomat moderna, sicura ed efficace.

Sicura: La nuova tecnologia a microchip e i nuovi standard di sicurezza ti permettono di prelevare e pagare senza correre il rischio che la tua carta venga clonata.

Pratica: Scopri il vantaggio di poter utilizzare la tua carta sia in Italia che all’Estero con la massima facilità.

Veloce: Rivolgiti agli sportelli della Banca di Pesaro per ritirare immediatamente le nuove tessere.

Economica: Preleva dai nostri sportelli e paga i tuoi acquisti tutte le volte che vuoi senza spese.

Per maggiori informazioni visita il sito cartabcc

Blocco Bancomat : 800 822056 (dall’estero 0039 0245403768)
Call Center Carte : 800 991 341

Note sulle Trasparenza Bancaria: La presente non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio, ma unicamente informazione sul prodotto. La Banca di Pesaro mette a disposizione del pubblico, presso gli Sportelli della Banca, i propri Fogli Informativi, il documento attestante le condizioni massime praticate alla propria clientela per le principali operazioni e servizi offerti. I Fogli Informativi sono redatti ai sensi della disciplina sulla trasparenza delle operazioni e dei servizibancari (D.Lgs. n.385/1993 – Testo Unico Bancario – Delibera CICR 4 marzo 2003 – Istruzioni di Vigilanza della Banca d’Italia 25 luglio 2003).